Progetto giovani

CENTRO GIOVANI AULA STUDIO ADOLESCENTI
E’ un servizio educativo-aggregativo finalizzato ad offrire ai giovani spazi di incontro informali e destrutturati, in alcuni casi con l’obiettivo di auto-gestione, per favorire la naturale socialità adolescenziale. L’educatore facilita, partendo dalle esigenze e risorse dei partecipanti, percorsi e iniziative volti a rendere i ragazzi e le ragazze protagonisti del proprio tempo e del proprio territorio acquisendo conoscenze e competenze per essere cittadini attivi e responsabili.
Destinatari: adolescenti frequentanti le scuole superiori
Spazi: scuola media di Bardolino il martedì e scuola primaria di Calmasino il venerdì
Tempi: da ottobre ad aprile con cadenza bisettimanale, il martedì dalle 17.30 alle 19, e il venerdì dalle 15 alle 17.30
Attività Proposte: condivisione del tempo di studio e del tempo libero

FORMAZIONE AIUTO-ANIMATORI
Si tratta di proposte formative rivolte agli aiuto-animatori e ai volontari che operano nelle varie attività socio-educative, in particolare nelle attività estive. Per i giovani coinvolti sono occasione di crescita personale e aggiornamento professionale, in particolare nella direzione dell’approfondimento del ruolo e dell’aumento delle competenze educative.
Destinatari: giovani dai 14 ai 20 anni
Spazi: scuola media di Bardolino
Tempi: 5 incontri serali nei mesi di aprile e maggio
Attività Proposte: incontri formativi riguardanti la relazione educativa, l’animazione al Grest, il ruolo dell’aiuto animatore e il valore del gioco

E-STATE IN MOVIMENTO
Destinatari: adolescenti tra i 14 e i 18 anni
Tempi: tardo pomeriggio e sera in alcune date nei mesi di luglio ed agosto
Attività Proposte: incontri e uscite ludico-ricreativi

INFORMAGIOVANI
E’ un servizio informativo, pubblico e gratuito rivolto principalmente ai giovani per far conoscere le opportunità offerte negli ambiti stabiliti dalla “classificazione nazionale degli informagiovani”: formazione scolastica e professionale, l’università, il lavoro, il servizio nazionale volontario, la cultura e il tempo libero.
L’educatore territoriale coordina e in alcuni casi gestisce le attività dello sportello con una particolare attenzione alla collaborazione tra associazioni giovanili e gruppi attivi nel territorio.
Destinatari: giovani tra i 14 e i 30 anni
Spazi: ex caserma dei pompieri
Tempi: 2 aperture settimanali il mercoledì dalle 17 alle 19 e il venerdì dalle 11 alle 13
Attività Proposte: sportello informativo delle opportunità offerte ai giovani rispetto a scuola, lavoro, tempo libero, corsi, vacanze, volontariato e sport; organizzazione di eventi informativi dedicati all’approfondimento di tematiche di interesse giovanile;

PROGETTO CARTAGIOVANI
Adesione al progetto CartaGiovani intercomunale
promozione delle iniziative CartaGiovani (corsi, eventi e bando alle ciance)

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE E REGIONALE
Il Servizio Civile Nazionale , istituito con la legge 6 marzo 2001 n. 64, è un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, messa a disposizione dei giovani, dai 18 ai 28 anni,di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico.
Gli educatori collaborano nella presentazione dei progetti nazionali e regionali con il referente dell’Ulss 22 e sono operatori locali di progetto per i volontari del SCN nell’ambito del lavoro con i minori nei diversi comuni.