Ecocentro

Loc. Campazzi
tel: 045-6211524
Orario invernale 16/10 – 31/03
LUNEDI’ 8:30 12:00 13:30 17:30
MARTEDI’ 8:30 12:00 13:30 17:30
MERCOLEDI’ 8:30 12:00
GIOVEDI’ 8:30 12:00 13:30 17:30
VENERDI’ 8:30 12:00 13:30 17:30
SABATO 8:30 12:00

 

Loc. Campazzi
tel: 045-6211524
Orario estivo 31/03 – 16/10
LUNEDI’ 8:30 12:00 15:30 18:30
MARTEDI’ 8:30 12:00 15:00 18:30
MERCOLEDI’ 8:30 12:00
GIOVEDI’ 8:30 12:00 15:00 18:30
VENERDI’ 8:30 12:00 15:00 18:30
SABATO 8:00 12:00 15:00 18:30

 

Addetto Controlli Esterni:
Fabio Barbieri
348 7782787

 

SMALTIMENTO RIFIUTI
Per informazioni più dettagliate leggi di seguito un riassunto di tutti i tipi di rifiuti:

    • UMIDO
      Avanzi di cibo, bucce di frutta, carne ed ossa, farinacei in genere, filtri da tè, fondi di caffè, gusci di frutta secca, pane, resti alimentari putrescibili, scarti di verdura
    • VETRO
      Bottiglie, vasetti, bicchieri
    • CARTA
      Imballaggi in cartone ondulato, scatole in carta per biscotti, alimenti, Confezioni in cartoncino per pasta, riso, scatole per scarpe, detersivi, sacchetti di carta puliti, cartoncini, agende, calendari, fotocopie, poster e fogli vari. giornale, riviste, fumetti. depliant, e pieghevoli pubblicitari, libri, quaderni e album disegno, tovaglioli di carta. cartoni per bevande, latte, succhi
    • PLASTICA-ALLUMINIO
      Barattoli di banda per legumi, tonno, bicchieri dello yoghurt, bottiglie in plastica, cassette di plastica per frutta e verdure, confezioni di tortellini, confezioni di brioche, confezioni in plastica di uova, confezioni in plastica o polistirolo per frutta, verdura ecc., contenitori in plastica (shampoo, detersivi ecc…), cellophane per alimenti, sacchetti in plastica, reti in plastica per frutta e verdura, vaschette per alimenti in plastica, vasi per vivaisti (vuoti), lattine e barattoli alluminio
    • SECCO
      Accendini e penne, carta da alimenti, attaccapanni, bacinelle e secchi, calze di nylon, carta plastificata, carta sporca da solventi e vernici, cosmetici e cotton-fioc, gusci/cover di cellulari, piatti e posate in plastica, giocattoli, guarnizioni uso familiare, lamette usa e getta, lampadine, mozziconi di sigaretta, musicassette, cd, floppy, nastri adesivi, negativi fotografici, oggetti multi materiali, pennarelli consumati, pagliette abrasive, pannolini, polveri da aspirapolvere, sacchetti per caffè, sacchetti per alimentari in alluminio, stoviglie rotte, tappi in genere, tubetti di colla, tubetti di dentifricio e simili, videocassette, scarpe e stracci inutilizzabili, spazzole e spazzolini da denti, spugne in genere.
    • PILE
      Pile a bottone per orologi, macchine fotografiche e calcolatrici, pile a stilo o rettangolari. pile rasoio.
    • MEDICINALI
      Disinfettanti, pomate, farmaci scaduti, fiale per iniezioni.
    • VERDE
      Ramaglie, potature di alberi e siepi, fogliame, residui dell’orto, sfalci d’erba, fiori recisi.
    • INGOMBRANTI
      Attrezzi voluminosi, divani e materassi, grassi secchi e mastelli in plastica, onduline in vetroresina, poltrone, stendini in resina, tapparelle, mobilio da giardino in resina.
    • FERRO
      Biciclette, caffettiere e pentole, carriole, cerchi per ruote, filo metallico, forni e fornelli, gabbie, onduline in lamiera, reti da letto e recinzione, rottame metallico in generale, paletti da recinzione, scaffali metallici, stendini in metallo, tubi metallici.
    • LEGNO
      Bancali di legno, assi, cassette di legno, legname, mobili in genere, porte, finestre prive del vetro, infissi privi del vetro, tronchi.
    • T/F E PERICOLOSI
      Bombolette spray, contenitori con simboli o lettere T/F, contenitori per trielina, solventi, smacchiatori, insetticidi.
    • BENI DUREVOLI
      Computer, condizionatori d’aria, congelatori e frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, televisori, microonde, hi-fi.
    • ALTRO
      Batterie auto, olii vegetali di friggitura, olii minerali esausti. lampade neon, barattoli di vernice vuoti, surgelatori.

FUNZIONAMENTO ECOCENTRO
La finalità primaria dell’Ecocentro consiste nell’incentivare la raccolta differenziata dei materiali riciclabili-recuperabili contenuti nei rifiuti urbani, e contestualmente ridurre i costi e la quantità dei rifiuti da smaltirsi in modo indifferenziato in discarica controllata, nonché promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti provenienti da utenze domestiche e utenze non domestiche.

La tipologia e le quantità dei rifiuti ammessi all’ecocentro è consultabile nel modulo “Ecocentro Bardolino” nella sezione moduli online.

L’accesso all’Ecocentro comunale è consentito unicamente al fine del conferimento dei rifiuti solamente:

  • A tutte le utenze domestiche iscritte ai ruoli TARSU, in regola con il  pagamento della TARSU dell’anno precedente oppure iscritte nell’anno in corso, dietro presentazione del documento di identificazione o tessera, card e simili fornite all’uopo dal Comune, con le limitazioni stabilite al precedente Art. 4;
  • A tutte le utenze non domestiche,  iscritte ai ruoli TARSU, ed  in regola  con  il  pagamento della TARSU dell’anno precedente oppure inscritte nell’anno in corso, dietro presentazione del documento di identificazione, o tessera, card e simili fornite all’uopo dal Comune, con le limitazioni stabilite al precedente Art. 4.
  • A soggetti di cui ai casi particolari, così come previsto dall’art. 6;
  • Alle   ditte   incaricate   del   servizio   pubblico   di   smaltimento   dei   rifiuti  raccolti   presso l’Ecocentro esclusivamente per lo svolgimento delle proprie funzioni;
  • Al  personale  comunale  e al  personale addetto all’Ecocentro, esclusivamente per lo svolgimento delle proprie funzioni;
  • Alle figure di responsabilità e di vigilanza sul corretto funzionamento dell’Ecocentro.

Per qualunque altra informazione consultare il modulo “Ecocentro Bardolino” nella sezione moduli online.